Frosinone. L’aeroporto torna di moda


Da La Provincia Quotidiano dell’11 aprile 2018

di Cesidio Vano
«Serve un nuovo scalo aeroportuale nel Lazio, dedicato alle compagnie low cost». Parola di Roberta Lombardi, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione, che ieri, parlando ad un convegno sul futuro di Alitalia.

«Per far fronte all’aumento dei passeggeri su Roma, senza ampliare l’aeroporto di Fiumicino né incrementare il numero di voli di Ciampino – ha detto la pentastellata -, è necessario progettare una rete aeroportuale regionale, inserita in una pianificazione nazionale della rete aeroportuale, che punti alla creazione di un nuovo scalo di interesse regionale». Continua a leggere “Frosinone. L’aeroporto torna di moda”

Annunci

Cassino. “Acea, nun ce lassà!”


Da La Provincia Quotidiano dell’11 aprile 2018

di Cesidio Vano
Altro che cacciare Acea. Cassino rivuole gli uffici del gestore idrico in città e il Comune è disposto a mettere a disposizione il proprio patrimonio immobiliare affinché il gestore idrico scelga una sede di proprio gradimento. Continua a leggere “Cassino. “Acea, nun ce lassà!””

Saf. Rifiuti da Roma, proroga scaduta anzi no


Da La Provincia Quotidiano del 9 aprile 2018

di Cesidio Vano

Passato l’appuntamento con le urne, la politica si ‘dimentica’ della questione rifiuti che invece si infiamma durante ogni campagna elettorale perché argomento ‘sensibile’ che i contendenti ritengono strumento utile per attirare consensi. E così, benché la proroga sia scaduta, dello stop ai rifiuti romani che giungono in Ciociaria per essere trattati presso l’impianto della Saf di Colfelice non si parla più. Non ne parlano né i sindaci Continua a leggere “Saf. Rifiuti da Roma, proroga scaduta anzi no”

Regione Lazio. Parisi bacchetta il suo centrodestra


Da La Provincia Quotidiano del 9 aprile 2018

di Cesidio Vano

«Il centrodestra purtroppo ha cominciato male». Parola di Stefano Parisi, che del centrodestra era il candidato presidente del Lazio e oggi, dagli scranni dell’opposizione, ne dovrebbe rappresentare la sintesi.
E’ lui a bacchettare Forza Italia e le divisioni interne che sono emerse alla prima occasione, come già riferito da queste colonne: l’elezione del vicepresidente del Consiglio, dove si sono ‘sfidati’ Adriano Paolozzi (che ha avuto la meglio) e Giuseppe Simeone. Continua a leggere “Regione Lazio. Parisi bacchetta il suo centrodestra”

Regione Lazio. Tutti a casa ma con la buonuscita


Pagina 003 - 04_04 provinciaDa La Provincia Quotidiano del 4 aprile 2018

di Cesidio Vano
Tecnicamente si chiama ‘assegno di fine mandato’, di fatto è una sorta di ‘buonuscita’ come quella a cui hanno diritto i lavoratori dipendenti e che è più nota come Tfr (Trattamento di fine rapporto).

L’Assegno
L’assegno di fine mandato è quello che spetta ai consiglieri regionali del Lazio non rieletti: in pratica, al termine del mandato elettorale, il consigliere ha diritto a una somma che varia in base al numero di anni passati nell’emiciclo della Pisana. Continua a leggere “Regione Lazio. Tutti a casa ma con la buonuscita”

Acqua. I Comuni ‘dimenticano’ di incassare i canoni da Acea e ora l’Ato5 rischia una maxi-multa


Da La Provincia Quotidiano del 4 aprile 2018

di Cesidio Vano
La situazione di per sé è paradossale. I Sindaci hanno sempre contestato al gestore idrico Acea Ato5 spa il mancato pagamento dei canoni concessori, tanto da imputagli quella inadempienza tra le cause di risoluzione del contratto, salvo poi non incassare la parte dei soldi dovuti, che la società ha versato all’Ato5 affinché la ripartisse tra i Comuni per la copertura dei mutui tramite cui sono stati realizzati gli impianti e le reti idriche ora gestiti dall’Acea. Continua a leggere “Acqua. I Comuni ‘dimenticano’ di incassare i canoni da Acea e ora l’Ato5 rischia una maxi-multa”

Lazio. La nuova Giunta tutta di esterni costerà 1,2 milioni di euro all’anno


Da La Provincia Quotidiano dell’1 aprile 2018

di Cesidio Vano
Circa 6 milioni di euro in più nell’arco della legislatura. La nuova giunta regionale, composta solo da assessori esterni, peserà sul bilancio del Consiglio regionale per 1.173.840,12 euro all’anno. Non è, proprio, una novità: anche la prima giunta Zingaretti, varata nel 2013, era composta solo da assessori esterni al consiglio regionale: una decisione che allora generò molte polemiche, non fosse altro per il fatto che, proprio il Pd aveva speso parole di fuoco contro l’esecutivo della precedente governatrice Renata Polverini, Continua a leggere “Lazio. La nuova Giunta tutta di esterni costerà 1,2 milioni di euro all’anno”

Frosinone – Comunali 2017, i 5 Stelle scelgono Bellincampi ma l’ultima parola spetta a Grillo


Da La Provincia Quotidiano del 6 marzo 2017

di Cesidio Vano
Christian Bellincampi, 33 anni, è il portavoce del Meetup e potenziale candidato sindaco di Frosinone, designato ieri dagli attivisti del Movimentio 5 Stelle cittadino che, come annunciato, si sono riuniti in mattinata nel locale Lebò, gestito dallo stesso Bellincampi, nel centro storico del capoluogo. Continua a leggere “Frosinone – Comunali 2017, i 5 Stelle scelgono Bellincampi ma l’ultima parola spetta a Grillo”

Frosinone, inquinati e contenti


Da La Provincia Quotidiano del 6 marzo 2017

di Cesidio Vano
Inquinati e contenti. La provincia di Frosinone è la più felice d’Italia. Lo hanno stabilito con un algoritmo che ha analizzato i messaggi pubblicati nell’ultimo anno su Twitter: se c’erano faccine sorridenti era il post di persona felice, se c’erano faccine tristi era il post di una persona infelice. Le conti tutte e il gioco è fatto! Continua a leggere “Frosinone, inquinati e contenti”

Frosinone, operazione “Maschera” dissequestrate alcune aziende di trattamento rifiuti


Da La Provincia Quotidiano del 4 marzo 2013

di Cesidio Vano
Il Tribunale del Riesame ha accolto i ricorsi presentati da alcune società di trattamento dei rifiuti, disponendo il dissequestro e annullando la nomina degli amministratori giudiziari, limitatamente a quelle società, disposta dalla magistratura nell’ambito dell’inchiesta denominata ‘Maschera’ che lo scorso 25 gennaio ha visto i carabinieri forestali eseguire una serie di provvedimenti cautelari su impianti e discariche in provincia di Frosinone e non solo. Continua a leggere “Frosinone, operazione “Maschera” dissequestrate alcune aziende di trattamento rifiuti”