Vertice Confindustria Frosinone-Iannarilli


Da La Provincia Quotidiano del 28 settembre 2010

Sanità, ambiente, infrastrutture, industria e turismo. Sono questi alcuni dei temi toccati ieri nel corso dell’incontro che la Giunta di Confindustria Frosinone ha avuto con il Presidente della Provincia Antonello Iannarilli.
Politica e istituzioni da una parte, imprenditori dall’altra. Un “faccia a faccia” si è tenuto il giorno dopo l’attacco mosso da Federlazio, la rappresentanza settoriale che raccoglie le piccole e medie imprese, alla politica additata perché batte il passo invece di mettere mano e risolvere i problemi ed eliminare le difficoltà che ancora impediscono al sistema economico di ripartire nonostante i primi timidi segni di ripresa e i sacrifici degli imprenditori. 
Nella sede di via del Plebiscito, però, l’incontro tra le due facce dell’economia locale pare sia stato meno traumatico e più programmatico.
Il presidente di Confindustria Frosinone, Marcello Pigliacelli ha sottolineato la necessità (e richiesto un) “patto per il futuro della Ciociaria”. «L’incontro – spiegano dall’Unione industriale – è stato l’occasione per un confronto diretto e costruttivo fra i principali esponenti dell’imprenditoria ciociara e l’onorevole Iannarilli. Nel corso della riunione, il Presidente della Provincia ha esposto le principali linee di attività portate avanti dalla sua amministrazione in questa prima fase del mandato ed illustrato le iniziative che si intendono intraprendere per il futuro».
Il Presidente Pigliacelli, da parte sua, ha illustrato i progetti sui quali l’Associazione di via del Plebiscito sta lavorando a favore dello sviluppo delle imprese, ma anche del sistema economico provinciale.
La riunione ha registrato diversi interventi dei componenti della Giunta che si sono soffermati in particolare su problematiche come la sanità, l’ambiente, le infrastrutture, lo sviluppo dell’industria e del turismo, solo per citare alcuni dei principali temi in evidenza ed in attesa di risposta.
«Pigliacelli – riferiscono da Confindustria – ha evidenziato la necessità per la Ciociaria di affrontare i prossimi mesi con una visione chiara e condivisa da parte dei principali attori dello sviluppo provinciale».
«Ci sono molte cose da fare – ha detto il capo degli industriali – affinché il nostro sistema economico e sociale possa affrontare utilmente questa lenta fase di uscita dalla crisi, ma le risorse sono poche e dobbiamo lavorare tutti insieme tirando verso la stessa direzione».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...