Incarichi legali, la Provincia di Frosinone spende 1.000 euro al giorno. E i Comuni non fanno meglio


Da La Provincia Quotidiano del 28 marzo 2016

di Cesidio Vano
Quasi 700 euro al giorno: sabato, domeniche e feste comandate compresi. E nel 2016 si rischia di arrivare a superare i 1.000 euro. E’ quanto paga l’Amministrazione provinciale di Frosinone per saldare le parcelle degli avvocati, che lo scorso anno sono ammontate in tutto a oltre 245.000 euro. E la voce di spesa in costante crescita. Infatti, se nel 2015 le somme impegnate per il patrocinio legale ammontavano esattamente a 245.132,40 euro, nei primi due mesi del 2016 siamo già arrivati a 95.044,81 euro. Solo nel mese di febbraio la spesa prevista per le parcelle degli avvocati è di oltre 24.000 euro. I dati sono quelli pubblicati dal sistema ‘Siope’ con cui il governo monitora la spesa della pubblica amministrazione.

Abbiamo preso in considerazione il codice 1331 che corrisponde all’imputazione delle spese per liti (patrocino legale). A marzo, le cose non vanno meglio. Non ci sono ancora dati ufficiali, ma dall’albo dell’ente provinciale si possono notare già i primi impegni assunti per incarichi ad avvocati per le varie cause in cui l’ente è coinvolto: un preventivo di parcella da 11.956,96 euro approvato il 14 marzo, un preventivo da 8.000 euro approvato il 17 marzo, un altro preventivo sempre da 8.000 euro approvato il 24 marzo. Con spese è oneri siamo già ben oltre i 30.000 euro, che – appunto – vogliono dire 1.000 euro di spesa al giorno.

Trattandosi di una prestazione intellettuale, su base fiduciaria da affidare comunque ad un professionista ritenuto esperto, gli incarichi sono diretti e senza alcuna procedura di evidenza pubblica. Il ricorso all’incarico esterno, nell’amministrazione provinciale, è la prassi, nonostante l’ente abbia un ufficio legale interno, di recente rafforzato da 3 nuovi professionisti.

Ma, in questo settore, l’amministrazione provinciale è in buona compagnia.

Infatti, se si va a sbirciare la spesa sostenuta dai Comuni più grandi della provincia, la musica è quasi sempre la stessa, se non – addirittura – più stonata.

Il Comune di Frosinone (46.507 abitanti), ad esempio, nonostante la maggior parte delle cause – per non dire la totalità – venga assegnata ai due legali dell’avvocatura comunale, si ritrova a pagare circa 204.000 euro all’anno di parcelle. Si tratta, in questo caso, degli ‘arretrati’ spuntati fuori con il piano di rientro dai debiti accumulati dalle precedenti amministrazioni, riconosciuti con una transazione al 40%.

Il Comune di Cassino (35.913 abitanti) ha speso quasi 250.000 euro nel 2015 per saldare le parcelle degli avvocati (per l’esattezza 249.287,66). Solo nello scorso mese di febbraio la spesa è stata di 33.704,27 euro. Dall’inizio dell’anno, le parcelle ammontano quasi 40.000 euro.

Le cose vanno un po’ meglio nel Comune di Alatri (29.124 abitanti) dove nel 2015 si sono pagate parcelle per poco più di 50.000 euro, anche se a febbraio di quest’anno l’impegno di spesa era già stimato in 20.655,16 euro.

Spese legali contenute anche per il Comune di Sora (26.172 abitanti) che fa spesso ricorso all’avvocatura interna (un solo avvocato in organico). Nel 2015 ha sostenuto spese per 54.472,69 euro. Solo 1.700 euro a gennaio 2016 e zero a febbraio.

Non risultano spese per patrocini legali al Comune di Ceccano (23.514 abitanti). I dati trasmessi portano la cifra zero sia per le spese relative al 2015 che ai primi due mesi del 2016.

Il Comune di Anagni (21.515 abitanti) risulta aver speso per parcelle legali 95.267,39 euro nel 2015 e circa 20.000 euro nei primi due mesi del nuovo anno.

L’ultimo ente locale che prendiamo in considerazione è il Comune di Ferentino (21.272 abitanti) che nel 2015 ha pagato parcelle professionali di avvocati per 139.400,02 euro e nei primi due mesi di quest’anno ha assunto impegni per quasi 20.000 euro.

Un discorso a parte andrebbe fatto per la Asl di Frosinone che che ha un contenzioso vastissimo, come più volte già denunciato da queste colonne. L’Azienda sanitaria, sempre stando ai dati pubblicati, nel 2015 ha speso ben 1.347.994,73 euro in parcelle di avvocati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...